deukit

Controllo della pressione in ambienti confinati e camere sterili

 

Misura della pressione corretta e affidabile – un ‘must’ per l’industria farmaceutica

 
 

Per la produzione e il confezionamento di principi attivi nell'industria farmaceutica, l'igiene è un fattore importante per determinare la purezza e l'efficacia dei farmaci. La produzione avviene quindi in aree sterili confinate. Una sovrappressione costante impedisce la penetrazione di contaminanti provenienti da aree di produzione adiacenti. I trasmettitori di pressione differenziale sono l'ideale per il controllo della sovrappressione nelle camere sterili.

Sia che le compresse o le polveri siano confezionate in blister, contenitori di vetro o plastica, sia che i sieri siano riempiti in fiale, siringhe o bottiglie di vetro - l'ambiente di produzione deve soddisfare sempre i più elevati standard di pulizia. I processi e le moderne macchine per il confezionamento utilizzate dall'industria farmaceutica offrono diverse possibilità per creare un ambiente di produzione di questo tipo. La prima opzione è quella di collocare l'intera linea di produzione in una camera bianca tradizionale. La seconda è l'utilizzo di una serie di cabine igieniche sterili e separate. La terza possibilità è quella di utilizzare aree delimitate - o i cosiddetti "mini-ambienti" - all'interno della macchina per le fasi sensibili della produzione. Ognuna di queste tre opzioni assicura che le singole fasi del processo, come il riempimento o il confezionamento, si svolgano in condizioni di camera bianca. In queste aree di produzione sensibili, l'aria di mandata e di scarico sono regolate e monitorate. Una sovrappressione controllata e stabile impedisce l'ingresso di particelle provenienti dalle aree di produzione adiacenti.

Processo di riempimento in area sterilezoom
Processo di riempimento in area sterile
 

MitI sistemi di filtraggio assicurano una perfetta pulizia dell'aria di mandata. I requisiti per l'impianto di produzione sono specificati da requisiti di legge e da una serie di norme nazionali e internazionali. Questi sono integrati da norme comportamentali e di abbigliamento per i dipendenti. Per mantenere la sovrappressione stabile entro i limiti di pressione prescritti è necessaria una misurazione della pressione particolarmente accurata. Anche i filtri del sistema di ventilazione sono monitorati da trasmettitori di pressione differenziale. Ciò è importante per garantire una portata d'aria corretta per controllare la sovrappressione e un funzionamento efficiente del sistema con il minimo consumo energetico. La tecnologia di misurazione della pressione è quindi parte di un sistema di controllo globale che regola e controlla tutti i ventilatori, i distributori d'aria e i filtri dell'aria. Per mantenere una sovrappressione costante, un trasmettitore di pressione differenziale misura continuamente la differenza di pressione tra l'ambiente di produzione sensibile e le aree di produzione circostanti. Le più piccole variazioni di pressione dell'aria vengono tradotte in un segnale elettrico e trasmesse al sistema di controllo. Non appena la differenza di pressione scende al di sotto di un determinato valore, o in caso di grandi fluttuazioni, il sistema di controllo emette un avviso ai sistemi di livello superiore o avvia un'interruzione controllata della produzione. La produzione viene interrotta e inizia un'operazione di manutenzione. Una volta che la causa principale è stata scoperta e risolta, le condizioni di produzione previste devono essere ristabilite prima di poter riprendere la produzione. Per l'operatore dell'impianto, si tratta di un processo costoso e dispendioso in termini di tempo, che comporta notevoli perdite di produzione. Una tecnologia di misura altamente affidabile e precisa è essenziale per garantire la sicurezza del prodotto e la qualità del processo in macchinari e attrezzature gestite dall'industria farmaceutica.

Tecnologia di misura ideale per I processi e il confezionamento

 

halstrup-walcher, con oltre 40 anni di esperienza nel campo della metrologia, offre un'ampia scelta di trasmettitori di pressione differenziale per il controllo della sovrappressione e il monitoraggio dei filtri nelle macchine di processo e di confezionamento. Tutti i modelli sono in grado di misurare variazioni di pressione minime nell'ordine di pochi Pascal. Il portafoglio comprende un'ampia gamma di modelli con diverse opzioni di collegamento elettrico e di pressione, interfacce e impostazioni di parametrizzazione, incluse le funzioni di calibrazione e regolazione del punto zero. L'assistenza di halstrup-walcher è eccezionale e dispone di un sistema QM consolidato e di tempi di consegna brevi. Risponde sempre agli standard di qualità che i clienti globali si aspettano dai prodotti "Made in Germany”.

Trasmettitori di pressione differenziale halstrup-walcher - lo strumento giusto per ogni applicazionezoom
Trasmettitori di pressione differenziale halstrup-walcher - lo strumento giusto per ogni applicazione

I trasmettitori PU/PI, P27 e PS17 sono modelli standard affidabili con eccellente stabilità a lungo termine che forniscono risultati di misura attendibili per molti anni. La versione PU/PI è disponibile con un numero limitato di funzioni aggiuntive ed è sufficiente per le applicazioni che non richiedono prestazioni particolari. Il PS17 offre più opzioni e maggiore flessibilità grazie alle sue dimensioni ridotte. I trasmettitori P26 e P34 sono dispositivi di alta qualità con una precisione eccezionale e un'ampia gamma di funzioni regolabili, ad esempio per misure di portata volumetrica/massica. Le impostazioni e le regolazioni dei parametri possono essere eseguite tramite un programma gratuito per PC o dal menù operativo (P26 con display opzionale). Il P34 convince per la sua struttura estremamente sottile e compatta. In questo modo è possibile montare più apparecchi affiancati nel quadro elettrico. Il raggruppamento di tutti i trasmettitori di pressione nel quadro di controllo centrale consente di eseguire le calibrazioni in modo più rapido ed efficiente. halstrup-walcher è il fornitore ideale quando occorre una misura di pressione affidabile e di alta precisione come nei processi di produzione e confezionamento di prodotti farmaceutici sensibili.