deukit

Comunicato stampa

 

13.01.2017

Nuovo laboratori di taratura per la portata

Una misurazione precisa e riproducibile della portata negli impianti di aerazione e di processo è oggi più importante che mai. I campi di impiego spaziano dal rilevamento della quantità d’aria consumata al garantire un’aerazione costante, ad esempio per proteggere il personale e l’ambiente laddove si lavora con sostanze nocive. In tutti i casi, gli strumenti di misura utilizzati devono fornire valori affidabili e necessitano pertanto di tarature a intervalli regolari.

 

Tarature DAkkS per strumenti di misura dell’aria negli impianti di climatizzazione e di processo

Al fine di dimostrare l’affidabilità di questi sistemi di misura, Walcher Meßtechnik GmbH ha ora un nuovo laboratorio di taratura accreditato per la portata (volumetrica/massica) e per l’aria. Il banco di prova può operare con velocità di flusso fino a 10 m/s circa ed è pertanto perfettamente adatto alla taratura di sistemi di misura dell’aria negli impianti di climatizzazione e di processo.

Der Messstand der Walcher Meßtechnik ist von der Deutschen Akkreditierungsstelle (DAkkS) zertifiziert
 

Ai fini dell’accreditamento secondo DIN EN ISO / IEC 17025:2005, il laboratorio di taratura è stato sottoposto a valutazione da esperti, che ha compreso i locali, i metodi di misura, il sistema di gestione, la competenza del personale e, infine, la competenza del laboratorio per le misure della portata. Alla fine del processo di valutazione è stato rilasciato il certificato di accreditamento dal DAkkS (Deutsche Akkreditierungsstelle GmbH), l’unico organismo in Germania per simili accreditamenti.
Con l’accreditamento è stata confermata ufficialmente la competenza di Walcher Meßtechnik GmbH in materia di tarature DAkkS per strumenti di misura della portata. L’accreditamento consente ora alla Società di effettuare tarature DAkkS in piena autonomia. Il certificato di taratura DAkkS è riconosciuto a livello internazionale, vengono rilevati tutti i fattori ambientali rilevanti e analizzati i valori relativi all’incertezza di misura che vengono indicati per ogni punto di misura.

 

Il banco di taratura tiene conto dell’intera sezione del condotto dell’aria

 
Fig. 1: Moderno banco di taratura della portata volumetrica e massica accreditato DAkkS zoom
Fig. 1: Moderno banco di taratura della portata volumetrica e massica accreditato DAkkS

Durante la produzione del flusso d’aria e la taratura dei sistemi di misura sul banco di prova, si tiene conto dell’intera sezione del condotto dell’aria. All’interno dei condotti d’aria si viene a creare un profilo di velocità; i flussi d’aria sulle parti esterne sono ad esempio più lenti rispetto ai flussi d’aria al centro a causa di un maggior attrito. È il rilevamento dell’intero flusso la sostanziale differenza del metodo di misura adottato da questo banco di taratura rispetto al metodo diffuso sul mercato con anemometri laser doppler (LDA) che misurano la velocità del flusso in un singolo punto.
Per eseguire la taratura, il banco di prova utilizza diverse velocità. Per calcolare l’intensità dell’aria si misurano inoltre la pressione atmosferica e la temperatura e l’umidità nel sistema, ma anche nell’aria esterna.

 
 

Nel banco di prova si possono così produrre e misurare portate volumetriche d’aria da 25 m³/h a 4.500 m³/h o portate massiche da 30 kg/h a 5.400 kg/h.
Al banco di prova si possono adattare svariati sistemi di misura dell’aria che vengono montati in condotti appropriati di diametro compreso tra i 50 mm e i 700 mm (a sezione tonda o quadra). Balometri e altri tratti di misura della portata volumetrica che vengono forniti in una parte del tubo o del condotto, si possono collegare mediante flangia. Il laboratorio legge i valori misurati dal display oppure misura un segnale di uscita elettrico: per trasduttori di portata come diaframmi di misura, tubi di Pitot, tubi di Venturi, griglie di Wilson e altri il laboratorio dispone di strumenti di misura della pressione di alta qualità. Il banco di misura è così in grado di effettuare la taratura dei comuni strumenti di misura della portata volumetrica e massica dei loro componenti.

Fig. 2: Ugelli di immissione del banco di taraturazoom
Fig. 2: Ugelli di immissione del banco di taratura